Il dubbio è metodo, non sistema: Lavrov va interrogato, non intervistato

2 Maggio 2022 Amici amicorum 1

Nessuno ci ha spiegato meglio di Arendt, testimone dei concretissimi, fattualissimi orrori del secolo scorso, come questa sfiducia pervasiva nell’esistenza della realtà sia proprio lo stato psicologico di cui hanno bisogno i regimi totalitari. Cinismo, immobilismo, disillusione, mancata partecipazione alla vita democratica: sono queste le conseguenze della desolata convinzione che “stabilire come siano andate davvero le cose è impossibile”. Questa convinzione è esattamente il contrario del senso civico diffuso, basato sul diritto/dovere dei cittadini a essere informati e ad attivamente informarsi, che è fondamento della democrazia.

Putin’s unorthodox Orthodoxy

14 Marzo 2022 Amici amicorum 0

23 February 2022, the New York Times published an essay exposing and critiquing the ways that Vladimir Putin is exploiting Orthodox Christianity in order to project international significance. In the summer of 2014, we raised these issues in an op-ed piece we wrote for a blog hosted by the Greek Orthodox Archdiocese and examined why both Orthodox and Western audiences readily consume a flawed understanding of Orthodox teaching. We have reposted our original piece below.

L’importanza dei vaccini contro il Covid-19 (spiegata da un cardinale medico)

23 Ottobre 2021 + Willem Jacobus Card. Eijk 0

Riportiamo l’intervento dal titolo “Domande etiche sui vaccini Covid-19”, del cardinale Willem Jacobus Eijk, vescovo di Utrecht. Il testo è stato presentato dal suo autore al convegno internazionale organizzato da Voice of the Family su Salute dei malati e salvezza delle anime. Chiesa e società in un periodo buio della nostra storia (Hotel Massimo d’Azeglio, Roma – 23 ottobre 2021)

Caso Giulio Cesare: i genitori del CdI rispondono a Rep

25 Febbraio 2021 Amici amicorum 0

Una pacata, incisiva e quanto mai opportuna lezione di stile e di deontologia è stata impartita dai genitori eletti nel Consiglio d’Istituto del Liceo romano “Giulio Cesare” all’indirizzo di Repubblica e delle sue giornaliste Arianna Di Cori e Valentina Lupia. Ci fa piacere riportarla. [G. M.]