• Chiesa e abusi: dall’omertà al senso di colpa totale

    Un sacerdote, già assistente degli Scout, è stato giudicato colpevole di stupri e aggressioni sessuali su minori dalla corte d’Assise dei Pirenei Orientali all’inizio del mese. I fatti sono intercorsi fra il 2006 e il 2009. Loïc M., padre di uno dei ragazzi vittime del parroco di Saint-Joseph a Perpignan, ha voluto esprimersi circa il calvario della sua famiglia.

  • Pell, verdetto unanime per un’accusa surreale. Quale esito per l’appello?

    Dalla divulgazione del verdetto di condanna del Cardinale George Pell, gli atti processuali, sui quali è scaduto l’embargo della corte di Melbourne, rivelano un quadro indiziario estremamente debole ai suoi danni. In attesa della sentenza con l’irrogazione della pena all’ex-Prefetto della Segreteria per l’Economia della Santa Sede, prevista per il 13 marzo, si presentano la cronaca del dibattimento e le prospettive per il ricorso in appello.

Abusi: il discorso del Papa a conclusione del summit

Rassegna Stampa

Therefore, since brevity is the soul of wit,
And tediousness the limbs and outward flourishes,
I will be brief: your noble son is mad.

E quindi, giacché la brevità è l’anima del senno,
mentre il tedioso multiloquio è un fronzolo esteriore,
sarò breve: il vostro nobile figlio è pazzo.

W. Shakespeare, Hamlet II,2

Resta in contatto via mail

Se non vuoi perderti neanche un post di questo cenacolo di amici,

Breviarium è anche su Twitter…

…su VKontakte…

…e su Telegram

(e abbiamo pure un canale YouTube)

Oops, something went wrong.

Translate Breviarium dans ta Sprache