Gli altri autori

Come dicevo nella presentazione del sitoBreviarium è anzitutto e soprattutto una comitiva di amici – perché la verità è il destino di ciascuno, ma si dà sempre con e per gli altri –, quindi passo di seguito a presentare i primi che si sono imbarcati su questo “vasel”:

 

• Claudia Cirami

Fine teologa siciliana, che per prima mi ha stuzzicato a considerare di condividere Breviarium con degli amici: l’ho presentata qui (e di seguito si presenta da sé).

 

È papista perché una sua amica le ha insegnato: «A chiunque arriva noi diciamo “papà”»: lo è fin dagli anni di Pio IX (ah, no: non era ancora nata, purtroppo).
Collabora con La Croce e, talvolta, con Notizie ProVita e Prospettiva Persona. Di solito studia per sommare titoli a quelli che ha già conseguito: sul corrispettivo aumento del suo sapere, invece, nutre seri dubbi se sa citare al volo soltanto le battute dei Peanuts.
Scrive su Breviarium perché il titolo del blog e il relativo motto – “si qua virtus si qua laus” – accrediterebbero per latinista chiunque. Quindi anche lei, che a malapena si ricorda la prima declinazione (ma non ditelo a Giovanni).

 

• Cristina Marginean Cocis

Che mi è venuta incontro quando cercavo persone che potessero arricchire in Breviarium il concetto di “attualità ecclesiale” – la Chiesa non è “Roma”, e non tutte le Chiese in comunione con quella romana… sono romane: l’ho presentata qui (e di seguito si presenta da sé).

 

Cristina Marginean Cocis nasce a Timisoara (Romania) nel 1976, è sposa e madre di due meravigliosi figli. Sin da piccola ha avuto la passione per l’insegnamento, sognando di diventare maestra, sogno che, in un crescendo di ostacoli da superare, è riuscita a realizzare pienamente in Italia. Nel 2001 segue il marito, sacerdote cattolico di rito bizantino, mandato in missione in Italia. Il suo primo romanzo nasce da un’esperienza molto forte di una malattia fulminante che mette a rischio la vita sua e quella del secondogenito durante la gravidanza al quinto mese. Amando da piccola la lettura e il mondo dei libri, trova nella scrittura la forza per scavare dentro di sé, per far risalire in prospettiva positiva, le paure, le ombre e la felicità dell’infanzia. Il suo sito personale è http://www.cristinamarginean.it/ 

 

• Emiliano Fumaneri (aka Andreas Hofer)

Cavaliere mitteleuropeo dal cuore antico, già compagno di molte tenzoni fin dai tempi de LaPorzione.it. In pochi altri si trovano tanta preparazione e tanta tornitura esistenziale: l’ho presentato qui (e di seguito si presenta da sé).

 

Sono nato nel 1974 a Verona, ma dagli anni Ottanta vivo in Trentino-Alto Adige. 
Appassionato lettore di Gustave Thibon e Fabrice Hadjadj, soffro di una persistente allergia al cattolicesimo adult(erat)o sotto qualsiasi forma (catto-progr o catto-tradi). Negli anni ho scoperto di essere affetto da un’altra patologia cronica, conosciuta col nome scientifico (più o meno) di “thibonite”. La malattia si è a tal punto acutizzata da avermi spinto a creare un blog dedicato alla vita e all’opera thiboniana: https://ritornoalreale.wordpress.com/
Oltre che in Breviarium sono ospitato (col nick di Andreas Hofer, in omaggio all’eroe dell’insorgenza tirolese del 1809) sul blog di Costanza Miriano. Scrivo anche per La Croce Quotidiano e Notizie ProVita. Ho pubblicato Le nuove lettere di Berlicche (Berica Editrice), Una spada per la vita (Croce-Via) e La liquidazione dell’uomo (nella collana dei libri del Covile).

 

Amici amicorum

Ci sono però amici che non vogliono o non possono avere un profilo personale su Breviarium, e tuttavia si accompagnano a noi (anche di frequente). Per loro, che i lettori impareranno a conoscere e ad amare a partire dai nudi scritti, ho voluto questo profilo collettivo: «Dite “amici!” ed entrate».

 

Questa è la versione rinnovata del precedente Breviarium [www.giovannimarcotullio.com]: come si vede, il sito è ancora in via di ultimazione. Grazie per la pazienza e per la fiducia.
Giovanni Marcotullio